Al Convegno organizzato a Milano da Assoedilizia “Le principali novità nel settore immobiliare” il componente della Giunta Esecutiva Sergio Brembati ha affermato che “Sulla base della vigente normativa fiscale in materia di accertamento dei prezzi dichiarati nelle compravendite immobiliari, le banche stanno ricevendo dall’Agenzia delle Entrate una pioggia di richieste di ispezioni dei conti bancari relativi alle persone dei compratori, dei venditori e dei loro parenti”.
Assoedilizia rivolge un invito a coloro che si accingono a stipulare rogiti notarili per la compravendita immobiliare a rispettare la massima regolarità fiscale.

Fonte: ASSOEDILIZIA