Uno strumento di informazione sul nuovo Conto Energia è stato messo a punto dal Ministero dell’Ambiente. Si tratta del portale www.casarinnovabile.it, una guida online rivolta ai privati e alle aziende interessate al Conto Energia.

L’investimento necessario all’acquisto di un impianto fotovoltaico – si legge nel sito – varia a seconda della dimensione dell’impianto. Un impianto di 1,5 Kw (che occupa circa 12 mq di superficie) costa attorno agli 11.000 euro. Questo impianto è normalmente sufficiente per una famiglia media (3/4 persone con casa di circa 100 mq). Per l’investimento esistono prestiti agevolati studiati appositamente dalle banche per lo sviluppo dell’energia solare.

Casarinnovabile.it ricorda che la rendita del Conto Energia è garantita per i primi 20 anni, al termine dei quali, “considerando che un pannello continuerà a produrre per almeno 50 anni, potrai continuare ad utilizzare l’energia per te o venderla alla rete elettrica ai prezzi di mercato (oggi circa 9 centesimi per kilowatt/ora)”.

La tariffa incentivante – che sarà concessa e rimarrà costante per 20 anni – è esente da tasse per gli impianti fino a 20 kW ma la otterrà chi realizzerà gli impianti entro la fine del 2008; successivamente sarà leggermente inferiore.

Nel sito è presente, infine, una sezione dedicata alla simulazione di un impianto fotovoltaico.