Le agevolazioni fiscali per la riqualificazione energetica degli edifici sono pienamente operative dal 1° gennaio 2007 e, per usufruirne, i contribuenti possono utilizzare la modulistica in uso per le ristrutturazioni edilizie.
Lo ha chiarito il Ministro dell’economia e delle finanze, Tommaso Padoa Schioppa. Il decreto ministeriale sarà emanato entro il 28 febbraio.
In ogni caso, dal 1° gennaio scorso è possibile richiedere le detrazioni; per quanto riguarda le modalità di concessione, la Finanziaria, al comma 348, fa riferimento alle modalità di cui all’articolo 1 della legge 27 dicembre 1997 n. 449 e alle relative norme di attuazione previste dal decreto ministeriale 18 febbraio 1998 n. 41.
I contribuenti possono utilizzare la modulistica relativa alle agevolazioni per gli interventi di ristrutturazione edilizia, avendo cura di citare i commi della Finanziaria che prevedono le detrazioni per la riqualificazione energetica.
L’Agenzia delle Entrate, interpellata nei giorni scorsi, aveva fornito indicazioni coerenti con quanto affermato dal Ministro: non è stato predisposto un modulo apposito per la nuova tipologia di detrazioni, è invece utilizzabile quello esistente per la comunicazione al centro operativo di Pescara.