Imposte ipocatastali in misura fissa
Per le dichiarazioni presentate a partire dal 1/02/2005, per le quali non è dovuta l’imposta sulle successioni (cioè quelle aperte dopo il 25/10/200), si applicano le nuove misure fisse delle imposte ipotecaria e catastale a prescindere dalla data di apertura della successione. Invece per le successioni presentate dopo il 1/02/2005, ma apertesi prima del 25/10/2001, per le quali è ancora dovuta l’imposta sulle successioni, continua ad applicarsi il criterio per cui le imposte ipotecaria e catastale dovute in misura fissa devono essere liquidate sulla base delle norme in vigore alla data di apertura della successione. È quanto ha affermato l’Agenzia delle entrate con la risoluzione n. 6/E di ieri.